L’Istituto Comprensivo

 

L’Istituto Comprensivo Bordighera è stato istituito dall’anno scolastico 2009-2010 e sancisce il superamento della tradizionale concezione che ripartiva la responsabilità educativa tra i vari segmenti scolastici e si pone l’obiettivo della continuità e della coerenza del progetto educativo. Gli utenti diventano, per ben 11 anni, alunni di uno stesso istituto.

Questa nuova organizzazione impone di verificare insieme, congiuntamente, gli obiettivi dei diversi cicli, di analizzare le ragioni di non contiguità o di incoerenza del percorso educativo. E’ necessario quindi progettare azioni di raccordo individuando le migliori risorse professionali e gli strumenti più idonei. La finalità principale è quella di creare un ambiente educativo di apprendimento che aiuti i bambini/e e i ragazzi/e a crescere serenamente, ad imparare, ad intraprendere una carriera scolastica completa e arricchente che fornisca loro gli strumenti necessari per essere in grado di orientarsi nella complessità del sociale e costruire con autostima e sicurezza il proprio progetto di vita. Si rende quindi necessaria una stretta collaborazione tra scuola, famiglia, Ente Locale, agenzie culturali e socio-sanitarie presenti sul territorio.

L’Istituto Comprensivo è composto dai seguenti Plessi:


L’ I. C. BORDIGHERA ha ottenuto la C.P.I (Certificazione Prevenzione Incendi) rilasciata dai Vigili del Fuoco di Imperia.

La  Scuola è particolarmente sensibile alla tematica della sicurezza; infatti, oltre a seguire scrupolosamente quanto previsto dal D.L. 81 del 2008, si adopera per diffondere tra gli alunni la cultura della sicurezza attraverso attività didattiche specifiche e contatti con esperti esterni (Vigili del Fuoco, Croce Rossa, Protezione Civile, Agenti di Polizia Municipale).

Ogni anno scolastico si organizzano prove di evacuazione in numero maggiore rispetto a quello previsto dalla legge, in modo che per gli alunni l’evacuazione dalla scuola diventi una pratica normale di vita e la affrontino con la necessaria sicurezza e tranquillità.

Lo scopo dell’educazione alla sicurezza è quello di fare in modo che gli alunni acquisiscano le competenze necessarie ed un habitus mentale che li porti a salvaguardare sempre sia la propria sicurezza, sia quella degli altri in ogni ambiente (casa, scuola, strada).

Durante l’anno scolastico tutti i docenti partecipano ad un corso di formazione e di aggiornamento previsto dalla Legge. Ogni docente ha, inoltre, una specifica formazione  di Primo Soccorso e di Antincendio.

Il responsabile di ogni Plesso predispone, controlla e aggiorna il DVR (Rilevazione Rischi) e un piano di emergenza comprensivo del piano di evacuazione attribuendo i vari compiti e segnalando eventuali pericoli e lavori straordinari. Per tutelare la sicurezza viene redatto il Registro dei controlli periodici riguardanti la gestione della sicurezza degli edifici scolastici dove, annualmente prima e poi mensilmente, vengono verificate le conformità o irregolarità e segnalati eventuali rischi dovuti al funzionamento o meno della struttura scolastica.

Si attesta che l’Istituto Scolastico ha partecipato nell’anno scolastico 2016-2017 al corso di Formazione “Dislessia Amica” organizzato dall’Associazione Italiana Dislessia.


 

RAPPORTO DI AUTOVALUTAZIONE – 

Periodo di riferimento  2015/16

I cookie ci aiutano a migliorare il sito. Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network. Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Chiudi